Olbia, sgomberato bar del Fausto Noce
Il Comune si riappropria dell'edificio


OLBIA. Questa mattina gli uomini della Polizia Locale, guidati dal comandante Gianni Serra, hanno ripreso possesso della struttura adibita a chiosco bar, all'interno del parco Fausto Noce. La signora titolare della gestione del "Green Bar" ha consegnato al comandante Serra le chiavi della struttura sulla quale pesava un'ordinanza di sgombero adottata nel 2008. Nel mese scorso, la polizia locale, su disposizione del Sindaco, ha intimato alla ditta individuale che gestiva l’immobile da più dieci anni, di liberare la struttura entro e non oltre il 19 giugno. L’ordinanza di sgombero è stata, infatti, programmata per il giorno 20. Il comandante Serra ha tenuto a precisare ed evidenziare la collaborazione della signora che ha manifestato l'intenzione di consegnare le chiavi, chiedendo però una decina di giorni per poter effettuare le operazioni. In questo modo gli agenti della Polizia Locale hanno potuto riprendere possesso del chiosco senza tensioni, opposizioni e spese relative al trasloco degli arredi. 


Da questo momento l’Amministrazione comunale ha la piena disponibilità della struttura. Nel progetto di riqualificazione del parco Fausto Noce, quello appena compiuto è un ulteriore tassello da aggiungere agli altri interventi messi in campo. In un prossimo futuro la struttura, dopo alcuni interventi di ristrutturazione, potrà ospitare un locale al servizio delle famiglie, dei turisti e degli sportivi che frequentano l'area verde.  


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA