Brevetti, in otto mesi 6mila domande
In Sardegna depositate 37 richieste

SASSARI. Da gennaio ad agosto dell'anno in corso sono state 5.976 le domande per invenzione depositate dagli italiani: un dato stabile rispetto allo stesso periodo del 2012, quando furono depositate 5.990 invenzioni. Per quanto riguarda i marchi, nei primi otto mesi del 2013, sono state 37.441 le richieste contro le 36.525 dello stesso periodo 2012 (+2,5%). Questi i dati elaborati da Senaf su base Uibm, l'Ufficio italiano brevetti e marchi, in occasione del Salone della Proprietà industriale, una giornata dedicata all'aggiornamento delle aziende sui temi della tutela di marchi, invenzioni, modelli e disegni.

Tornando ai dati, la classifica dei cittadini più creativi dal punto di vista delle invenzioni depositate nei primo otto mesi del 2013, vede al primo posto quelli residenti in Lombardia (1.176), seguiti da quelli dell'Emilia Romagna (836), Veneto (820), Piemonte (461), Toscana (408), Lazio (354), Marche (247), Friuli Venezia Giulia (158), Campania (139), Puglia (127), Trentino Alto Adige (119), Liguria (106), Sicilia (92), Umbria (85), Abruzzo (76), Calabria (60), Sardegna (37), Basilicata (10), Molise (8), Valle D'Aosta (5). In particolare, guardando alle province, sono i cittadini di Milano (498), seguiti da quelli di Bologna (340) e Roma (297) a calcare il podio dei cittadini più creativi. Se si guarda ai marchi depositati nei primo otto mesi del 2013, si vede come siano gli abitanti della Lombardia (6.764) a guidare la classifica seguiti da quelli del Lazio (4.154), Emilia Romagna (3.388), Veneto (3.241), Toscana (2.702), Piemonte (2.692), Campania (2.014), Puglia (1.394), Sicilia (1.099), Marche (984), Liguria (694), Trentino Alto Adige (660), Friuli Venezia Giulia (630), Abruzzo (615), Umbria (532), Sardegna (415), Calabria (271), Basilicata (154), Valle D'Aosta (95), Molise (76). Anche su questo fronte, guardando alle province piu' creative, spiccano al primo posto i cittadini residenti a Milano (4.103) seguiti dai residenti a Roma (3.618) e Torino (1.334).

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA