RISARCIMENTO DANNI ALLUVIONE OLBIA

Il Comune sbaglia la graduatoria
Pubblicato ieri sera un nuovo elenco

di Davide Mosca


OLBIA. L'attesa era stata lunga, forse eccessiva, ma finalmente lunedì la graduatoria sui risarcimenti per i beni mobili andati perduti nell'alluvione era stata pubblicata sul sito del Comune di Olbia. In molti hanno denunciato le mille insidie informatiche per scaricare i file infilati nei meandri del sito all'interno del sottomenù Albo Pretorio. Ma alla fine i beneficiari dei risarcimenti avevano potuto verificare, lunedì sera, le tabelle con i punteggi assegnati anche grazie ai giornali online, come il nostro, che avevano reso più veloce l'operazione di consultazione e download del file. Tutto da rifare, il Comune ieri ne ha pubblicata una nuova: la vecchia graduatoria conteneva errori, è stata modificata e la vecchia è da cancellare. I nuovi documenti ora sono disponibili sulla home page del comune, finalmente ben visibili e speriamo anche nella loro versione definitiva. 


E' possibile scaricare due file, uno in ordine alfabetico e l'altro secondo il punteggio assegnato dal più alto al più basso. Già dalla lettura del primo elenco, quello cestinato, in molti erano insorti in particolare sui social network per i criteri di assegnamento dei punteggi e dunque dei risarcimenti. Ieri alcuni cittadini, infuriati sono andati a chiedere spiegazioni agli uffici comunali che hanno spiegato di aver dovuto seguire il criterio della Croce Rossa: maggior punteggio alle famiglie con bambini e anziani, ma senza considerare l'entità dei danni. Coppie senza bambini e con la casa distrutta si son trovati ad avere un punteggio inferiore rispetto a chi aveva avuto minori danni ma aveva dei figli o degli anziani in casa. Il pasticcio del comune ha creato malumori e ancor più sfiducia nell'amministrazione. La rabbia dei cittadini è giustificata, ma vanno anche evidenziate le condizioni di lavoro dei dipendenti comunali che dal giorno dell'alluvione del 18 novembre non si sono mai fermati, in carenza di organico e con pressioni che portano anche a commettere degli errori. Di seguito pubblichiamo le graduatorie quelle corrette:


Graduatoria per punteggi.

Graduatoria in ordine alfabetico.  


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA TÌROS