ALLUVIONE OLBIA

Donati 150 libri alla scuola di S.Maria
La solidarietà dalla Giunti Editore


OLBIA. Centocinquanta libri sono stati donati alla scuola di Santa Maria di Olbia dalla Giunti Editore. La casa editrice ha voluto compiere il gesto di generosità per venire in aiuto della scuola che ha subito forti danni durante l’alluvione del 18 novembre scorso. I volumi devoluti all’istituto scolastico sono dedicati ai bambini dai 3 ai 6 anni. “Speriamo che i personaggi e le storie dei nostri libri restituiscano un sorriso a voi e ai bimbi della vostra scuola” si legge nella corrispondenza intercorsa tra la Giunti Editore e Silvia Sirtori, dirigente scolastica del Terzo Circolo. Nel plesso di via Cimabue, sono stati consegnati e aperti i pacchi inviati dalla Giunti. “Ringraziamo la casa editrice per questo atto concreto di sostegno e solidarietà - ha dichiarato la dirigente Sirtori -. Questa iniziativa per noi rappresenta un contributo importante considerati i gravissimi danni causati dall’alluvione alla nostra scuola. I centocinquanta libri donati dalla Giunti Editore vanno a sostituire quelli persi  o irrimediabilmente rovinati dall’acqua e dal fango”. I bambini hanno assistito con grande entusiasmo all’apertura dei colli contenenti i libri-gioco, gli albi illustrati utili per l’animazione alla lettura, un piccolo mondo colorato, popolato da Peppa Pig, Topo Tip e altri compagni di giochi e di avventure. Presente alla consegna dei libri anche Chiara Firinaiu, coordinatrice della scuola dell’infanzia di Santa Maria.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione