Golfo Aranci

Distrutta dalle fiamme casa a Olbia
Sequestrato l'edificio a rischio crollo

di Davide Mosca

OLBIA. Il rumore delle fiamme che investivano la casa ha allarmato i vicini che non credevano ai loro occhi: l'abitazione del signor.Vacca stava andando in fumo. I vigili del fuoco, questo pomeriggio intorno alle 15.30, sono arrivati sul posto, alla periferia di Olbia, vicino all'eliporto di Vena Fiorita, ma era troppo tardi l'incendio aveva già praticamente distrutto l'edificio. All'interno della casa non c'era né il proprietario, Giuseppe Vacca, un fioraio che lavora di fronte al cimitero nella città gallurese, nè il figlio con la moglie. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale di Olbia che hanno effettuato i primi rilievi insieme ai vigili del fuoco per tentare di capire la dinamica dell'incendio che ha reso inagibile la casa che ora è a rischio crollo. Lo stabile è stato posto sotto sequestro al fine di effettuare tutte le indagini del caso. 


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA