Mancata pulizia delle spiagge a Olbia
Carzedda, Fi: "Totale assenza dell'amministrazione"


OLBIA. Da qualche giorno turisti e residenti che si stanno recando sulle spiagge del litorale olbiese si stanno lamentando per la mancata pulizia delle spiagge. Il consigliere comunale di opposizione Pietro Carzedda ha  raccolto le istanze di alcuni cittadini e sottolinea la "totale impreparazione e disinteresse dell'Amministrazione comunale di Olbia". Ecco la nota stampa del consigliere di Forza Italia che riportiamo nella sua forma integrale:


"La situazione delle spiagge del Comune di Olbia e in particolare  quelle di Marinella e Porto Istana, sepolte dalle alghe marine, denotano la totale impreparazione, assenza e disinteresse dell’Amministrazione Comunale di Olbia nella gestione delle emergenze in materia ambientale.

Il Comune di Olbia aveva e ha tutto il potere per ordinare lo sgombero e lo stoccaggio della posidonia marina seguendo la delibera della Giunta Regionale n. 27/7 del 13.5.2008 - indirizzi urgenti per la gestione della fascia costiera e gestione della posidonia spiaggiata -  invece lascia che le spiagge siano totalmente coperte dalle alghe rendendole impraticabili e quasi inaccessibili ai bagnanti, turisti e operatori economici.

Tutti i comuni costieri hanno già da tempo pulito i propri lidi, attivando procedure previste dalle norme regionali, invece il Comune di Olbia si mostra, per l’ennesima volta assente".


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche