Incendiato chiosco bar alle Saline
Indagano i carabinieri di Olbia

di Davide Mosca

OLBIA. Ancora un atto incendiario a Olbia. Questa volta ai danni di una struttura situata nella spiaggia le Saline. L'episodio risale alla notte scorsa. A lanciare l'allarme un automobilista che passava da quelle parti che ha potuto vedere le fiamme che avvolgevano il baretto "Summer Beach" ormai chiuso dopo la stagione estiva. Sul posto, intorno alle 21.30, sono intervenuti i mezzi dei vigili del fuoco con a bordo due squadre. Purtroppo i danni sono stati molto ingenti, le fiamme hanno distrutto buona parte della struttura in legno. 


Ad effettuare i primi rilievi i carabinieri del reparto territoriale di Olbia che hanno potuto constatare la dolosità del gesto. Il baretto già nelle settimane scorse era stato incendiato da ignoti, ma in quell'occasione era andata distrutta solo la veranda, grazie al pronto intervento del 115. Ma ieri notte sembra proprio che gli incendiari siano tornati in quel luogo per finire il lavoro. I carabinieri hanno contattato il gestore del Summer Beach che si è detto sorpreso per l'accaduto, di non sospettare alcuno e di non capire il motivo del gesto.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Golfo Aranci