Golfo Aranci

Evade dagli arresti domiciliari
Arrestata una donna a Olbia

OLBIA. Nella tarda serata del giorno di Natale, un Carabiniere del Reparto Territoriale di Olbia, libero dal servizio, ha notato due donne aggirarsi con fare sospetto in via Masaccio a Olbia e dopo essersi qualificato le ha trattenute sino all'arrivo dell'equipaggio della Sezione Radiomobile. In prima battuta le due hanno riferito dati anagrafici rivelatisi successivamente falsi, tanto che nonostante le false dichiarazioni fornite ai Carabinieri, gli accertamenti effettuati hanno dato modo di appurare che una delle due donne, R.K., 33enne Montenegrina, con precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio, era sottoposta alla misura cautelare degli arresti domiciliari nel campo nomadi di Macomer (NU) e per tale motivo è stata tratta in arresto per il reato di evasione.

Già in precedenza e in più occasioni la giovane si era allontanata dalla detenzione domiciliare fornendo false generalità durante i controlli.

L'arrestata, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, è stata ristretta nella camera di sicurezza del Reparto Territoriale di Olbia per essere poi nuovamente tradotta presso il campo nomadi di Macomer (NU), in regime di arresti domiciliari, a seguito del rito direttissimo, nel quale è stato convalidato l’arresto.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA