Festeggiamenti capodanno a Olbia
Le prescrizioni della polizia locale

OLBIA. La Polizia Locale rende noto che in occasione dei festeggiamenti del Capodanno 2016 si adotteranno alcuni interventi temporanei modificativi della circolazione stradale; in particolare:


  • Dalle ore 24 di oggi 30 dicembre 2015, e fino alla mattina del 1 gennaio 2016, sarà interdetta la circolazione e la sosta dei veicoli nelle aree dei moli Bosazza e Brin;
  • Per favorire la sosta dei veicoli al seguito delle persone che parteciperanno ai festeggiamenti in piazza, dalle ore 17 del 31 dicembre 2015 ed fino alle ore 7,00 del 1 gennaio 2016 sarà istituito il senso unico in viale Isola Bianca, in direzione porto, e sarà consentita la sosta dei veicoli sul lato sinistro della strada.
  • Dalle ore 21,00 del 31 dicembre 2015, e fino alle ore 04,00 del 1 gennaio 2016, sarà interdetta la circolazione stradale in corso Vittorio Emanuele e in via Principe Umberto, tra la rotatoria del Molo Brin la rotatoria di via Nanni.


La Polizia Locale assicurerà un servizio puntuale di sicurezza urbana e stradale, attraverso l’istituzione di presidi nell’area del Molo Brin e del centro storico e, inoltre, con  pattugliamenti in tutta la città.

 

La notte del 31 dicembre 2015 proseguirà la campagna di sicurezza stradale promossa da questo Comando, denominata “ PER LE FESTE DI FINE ANNO HO SCELTO DI GUIDARE LA MIA VITA”.

La suddetta iniziativa, avviata il 17 gennaio u.s., si caratterizza in controlli rivolti a prevenire e reprimere le condotte di guida maggiormente pregiudizievoli della sicurezza e, inoltre, in campagne di informazione e di sensibilizzazione; il 27 dicembre u.s., nell’area del Municipio è stata realizzata una giornata di educazione stradale rivolta ai bambini, attraverso la creazione di un percorso di guida sicura, in cui gli stessi bambini si sono cimentati nella conduzione di auto e moto elettriche, sotto il controllo attento degli agenti.

La notte del 31 dicembre, nella stessa area, sarà allestita la stazione mobile di Polizia: agenti qualificati illustreranno le regole per una guida sicura ed effettueranno, a chiunque volesse sottoporsi, il test alcolemico; saranno, inoltre, distribuite brochure informative.


 Si rendono note, infine, le principali prescrizioni contenute nelle ordinanze sindacali nn. 231 e 233/2015:

  • Dalle ore 21,00 del 31 dicembre 2015, alle ore 07,00 del 1 gennaio 2016, sono vietate la detenzione di bottiglie/contenitori diversi da carta e plastica , e la vendita per asporto – sia in forma fissa che ambulante – di bevande contenute in bottiglie di vetro e lattine;
  • I pubblici esercizi ed i locali in cui si svolgono attività di somministrazione, ovvero intrattenimenti musicali e danzanti, nonché i titolari di licenza ambulante, dovranno somministrare bevande da asporto, esclusivamente, in bicchieri di carta o plastica;
  • è vietato detenere o consumare bevande alcoliche lungo le aree pubbliche;
  • le bevande prive di gradazione alcolica potranno essere consumate nelle aree pubbliche, esclusivamente, se contenute in bicchieri di plastica;
  • E’ fatto divieto a chiunque di utilizzare su area pubblica articoli pirici di qualsivoglia natura (fatto salvo il possesso di autorizzazioni rilasciate dall’Autorità di P.S.); i fuochi d’artificio, gli articoli pirotecnici teatrali e gli altri articoli pirotecnici, scoppiettanti, crepitanti, fischianti, ad eccezione dei manufatti ad esclusivo effetto luce, se conformi alle normative vigenti, e se nella disponibilità di soggetti legittimati al possesso e all’uso degli stessi, potranno essere utilizzati esclusivamente all’interno di aree private, e senza recare alcun disagio a persone ed animali.


Esclusivamente la notte la 31 dicembre 2015 la musica diffusa dai locali pubblici potrà essere prorogata fino alle 03,00 del mattino, fatto salvo l’obbligo del rispetto dei valori limite di immissione e di emissione contemplati dalla normativa vigente.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA