Golfo Aranci

Ville abusive in Costa Smeralda
58 indagati dalla procura di Tempio

di Davide Mosca

OLBIA. Ville con piscina, 37 per l'esattezza, con campi per giocare a tennis e vasche idromassaggio Jacuzzi a due passi dalla Costa Smeralda. Un sogno che è diventato abusivo nel momento della realizzazione e della contestuale vendita. Lottizzazione abusiva, è quanto ipotizza la procura di Tempio Pausania che coordina le indagini degli agenti della forestale di Tempio Pausania. Sono 58 le persone iscritte nel registro degli indagati, ovvero imprenditori e proprietari che ora si ritrovano in una delicata posizione giudiziaria. 


Gli uomini della forestale si sono recati in queste ore in località La Mendula, proprio per verificare gli abusi. Quello che doveva avere una vocazione agricola, così come previsto dalle lottizzazione, in realtà è un vero e proprio paradiso del relax e delle vacanze di lusso in Sardegna.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche