Spara alla moglie a Tempio Pausania
Voleva lasciarlo, marito arrestato dopo fuga

OLBIA. Ha sparato alla moglie che lo voleva lasciare e poi è fuggito. E' quanto è successo nel pomeriggio a Tempio Pausania, quando un uomo di 71 anni, Costantino Ara, in seguito ad un violento litigio avrebbe estratto una pistola sparando alcuni colpi nei confronti di Liliana Dettori, 61enne, ferendola alla gamba e ad un braccio. Ara è dopo aver sparato alla moglie è fuggito lasciando la donna a terra che è stata poi soccorsa dagli operatori del 118 che l'hanno trasportata d'urgenza in ospedale a Tempio Pausania. I medici hanno operato subito la donna con un delicato intervento chirurgico e la signora non sembrerebbe in pericolo di vita.

Nel frattempo si è scatenata una vera caccia all'uomo con i carabinieri impegnati a seguire le sue tracce.
Ara è fuggito a bordo della sua autovettura e dopo averla parcheggiata ha tentato di far perdere le sue tracce a piedi. I militari della compagnia di Tempio, però, lo hanno intercettato e arrestato, per poi condurlo in caserma per l'interrogatorio.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA