Denunciati due stranieri per furto a Sassari

OLBIA. Nella giornata di ieri, personale della Sezione Volanti ha denunciato in stato di libertà una 29enne rumena ed un 31enne senegalese, entrambi per furto aggravato. Nel primo pomeriggio, gli agenti sono intervenuti in viale Italia presso l’esercizio commerciale Terranova dove, poco prima il direttore del negozio aveva fermato una donna. Quest’ultima, infatti, aveva tentato la fuga dopo aver sottratto della merce e aver fatto scattare l’allarme antitaccheggio. All’arrivo dei poliziotti la 29enne ha consegnato una borsa rivestita artigianalmente con pellicola di alluminio e nastro isolante, all’interno della quale sono stati rinvenuti sette capi di abbigliamento ancora etichettati del valore di circa 100,00 euro. La predetta, poiché sprovvista di documenti per l’identificazione, è stata accompagnata presso gli uffici della Questura e dopo gli accertamenti di rito, è stata segnalata all’A.G. per il reato di furto aggravato.

Intorno alle ore 19,30, un altro equipaggio della Squadra volante è intervenuto presso l’esercizio commerciale Upim, per una segnalazione di furto. I poliziotti, sul posto, hanno preso contatti con un dipendente dell’attività commerciale il quale ha dichiarato che, poco prima, aveva notato il fermato, peraltro già visto il giorno precedente, aggirarsi con fare circospetto tra gli scaffali nel reparto uomo. Insospettito, ne aveva seguito i movimenti notando che lo straniero, dopo aver prelevato un giubbotto in pelle si dirigeva verso il camerino prova per uscirne dopo pochi minuti senza alcunché in mano.
Lo stesso, cercava di oltrepassare l’uscita con uno zaino ed una borsa nera che  aveva lasciato vicino alle casse al suo arrivo in negozio.
Il 31enne è stato fermato dopo aver oltrepassato il varco d’uscita che si è azionato facendo scattare l’allarme.
    Gli agenti hanno sottoposto a perquisizione il soggetto addosso al quale, celate all’interno dei pantaloni sono state rinvenute 10 paia di calze ed una confezione di profumo. All’interno della busta, inoltre, sono state recuperate altre due confezioni di profumo trafugato dall’attività commerciale. Il 31enne è stato accompagnato in Questura e dopo le formalità di rito è stato denunciato in stato di libertà per furto aggravato.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA TÌROS