Golfo Aranci

La pluricampionessa olimpica e vice presidente del Coni Alessandra Sensini sbarca a Culuccia

OLBIA. La pluricampionessa Olimpionica di windsurf Alessandra Sensini è arrivata in tarda mattinata nella splendida baia Gallurese. L’atleta vincitrice di dieci titoli olimpionici e vice presidente del CONI è considerata una vera e propria istituzione del windsurf nazionale e mondiale.
La Sensini giunta a Culuccia per la seconda edizione della Wind Techno Cup supervisionerà la Nazionale Italiana Techno Plus seguita da Mauro Covre. La Nazionale si allenerà a Culuccia per l’intera settimana prima di partire a Quiberon, in Bretagna, per disputare i campionati mondiali Techno Plus.
La campionessa, entrata in acqua poco dopo il suo arrivo nel Club Porto Liscia, ha regalato ai giovani windsurfisti e ai tanti spettatori della manifestazione la possibilità di vivere la sua indiscutibile bravura, supervisionando direttamente dal mare, la Nazionale e i giovani atleti.
 
Un'importante giornata quella appena trascorsa a Porto Liscia che ha visto sfidarsi, dalle 15 in poi, i quasi duecento iscritti alla manifestazione nella gara di Techno Slalom completando un intero tabellone.
Il vento di Greco – Levante d’intensità media 15 nodi con punte di 18 ha fatto sfrecciare nelle meravigliose acque di uno degli spot più belli al mondo per questo sport le tavole dei giovani windsurfisti.
Alle 17 durante la seconda prova giornaliera a causa di un improvviso calo del vento sotto i 9 nodi le competizioni sono state sospese durante la regata degli Under 13 mentre i CH3, CH4 ed Esordienti sono riusciti a portarla a termine.
 
Il Club Porto Liscia e la lega Navale di Santa Teresa con il patrocinio della Regione Sardegna e dei comuni di Santa Teresa di Gallura e Palau ringrazia la Classe Techno 293, la guardia Costiera del comune di La Maddalena, la squadra nautica della Polizia di stato, tutti i circoli che hanno preso parte alla manifestazione, i volontari ed i giudici FIV.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Galleria Fotografica

SIDDURA