OLBIACALCIO

Tutto pronto per la sfida con il Gavorrano, Mereu carica i suoi

OLBIA. "Grinta e passaparola". Con questo motto mister Bernardo Mereu ha chiuso la conferenza programmata al "Nespoli" al termine della seduta di rifinitura che ha preceduto la partenza della squadra alla volta di Grosseto. La carica giusta per i bianchi che stasera, alle 20.30, saranno di scena allo stadio "Zecchini" per far visita al Gavorrano, nell'incontro valido per la seconda giornata di campionato.
Il tecnico ha preso spunto dalla vittoria contro il Pisa per tenere alta la guardia dei suoi in una trasferta che si presenta estremamente insidiosa: "Andiamo ad affrontare una squadra compatta che sa cambiare modulo in corsa e che ha mantenuto gran parte dell'organico che lo scorso anno ha vinto il campionato di Serie D. È una compagine con idee di gioco collaudate ed efficaci, il risultato arriverà solo e soltanto se scenderemo in campo da uomini veri. Preparati tatticamente e con un'identità precisa, ma consapevoli che a fare la differenza è sempre il carattere".

Con il Pisa si è visto quello giusto ed è arrivata una grande vittoria: "Il blasone e la forza del Pisa ci obbligavano quasi naturalmente ad avere quell'atteggiamento" precisa il tecnico. "Il difficile però è confermarsi e per questo contro il Gavorrano voglio vedere le stesse risposte in campo. La squadra è viva, determinata, tatticamente e caratterialmente forgiata, ma ogni domenica sarà per noi un test di maturità". Nessuna anticipazione sull'undici titolare, ma sugli obiettivi e l'atteggiamento da mantenere il mister non ha alcun dubbio: "Noi entriamo in campo sempre per vincere, la nostra mentalità non deve cambiare in funzione dell'avversario, che abbiamo studiato e rispettiamo".

Se Biancu è ancora out per l'infortunio alla caviglia patito in Nazionale e Pennington (squalificato sino al 31 ottobre), sarà subito disponibile l'ultimo arrivato Leverbe. Per il francese, due giorni di allenamenti intensi e un primissimo impatto positivo: "Su di lui ho avuto relazione importanti - ha affermato Mereu in conferenza - è stato a lungo a disposizione di Giampaolo, un tecnico che cura molto la fase difensiva. È sicuramente un giocatore all'altezza della situazione, ne scopriremo tutte le qualità strada facendo".
L'Olbia è dunque pronta per la prima delle due trasferte consecutive che posticipano il ritorno in Sardegna a giovedì mattina: "Prima il Gavorrano e poi la Viterbese in Coppa Italia. Ci aspetta una settimana dura e impegnativa, se vogliamo ottenere risultati importanti dobbiamo farci trovare sempre pronti anzitutto a livello mentale".
 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA