Alle 18 la Dinamo in campo per il Game 8 contro Pinar Karsiyaka

OLBIA. La Dinamo Banco di Sardegna è pronta all’ultima tappa della tripla trasferta che ha tenuto gli uomini di coach Federico Pasquini due settimane fuori. Questa sera alle 18 (alle 20 ora locale) sarà alzata la palla a due del Game8 di Basketball Champions League. Devecchi e compagni affrontano il Pinar Karsiyaka nella prima sfida del girone di ritorno con la voglia di riscatto della gara di andata, conquistata dalla formazione turca grazie a un fallo fischiato alla difesa sassarese negli ultimi secondi che permise a Wood di infilare i liberi decisivi (87-88). Agli uomini di coach Federico Pasquini è richiesto l’ultimo sforzo prima di rientrare in Sardegna, al termine del lungo viaggio che ha portato i giganti prima in Siberia, a Krasnoyarsk, poi a Brescia per la sfida con la capolista e infine in Turchia.

“Dovremo essere bravi a trovare dentro di noi le energie in questa ultima tappa di un lungo viaggio per tirare fuori il nostro meglio domani _ha ammonito coach Pasquini in vista del match_. Dovremo utilizzare le energie delle ultime vittorie per trovare le risorse fisiche che sono rimaste per questo ultimo sforzo. Sappiamo che per noi è fondamentale vincere per confermare la nostra posizione nella classifica del gruppo A di Basketball Champions League”.
Pinar Karsiyaka. La compagine turca è stata tra le maggiori favorite alla vittoria finale della prima edizione della BCL, in una corsa interrotta ad un passo dalla Final Four ad opera della Reyer Venezia. Dopo una sola stagione coach Nenad Markovic lascia la panchina per passare all' Iberostar Tenerife, squadra che si è aggiudicata l’edizione 2016/2017 della BCL. Al suo posto a guidare la compagine turca arriverà il tecnico serbo Aleksandar Trifunovic. La squadra è un mix di giocatori nazionali e vecchie conoscenze del campionato italiano: insieme al lungo Metin Turen, già a gli ordini di coach Trifunovic la scorsa stagione, con la maglia del Yesilgiresun Beledeiye, e al play Berk Uruglu si aggiungono pedine americane di grande profilo. A partire dalla cabina di regia che è stata affidata a Dominic Waters, lo scorso anno a Cantù all’inizio della stagione e poi all’Olympiakos, all’esterno David Kennedy, al tiratore Scott Wood e al centro ex Pesaro Jarod Jones, autore di un ottimo debutto in maglia Pinar. L aformazione turca si trova al secondo posto del gruppo A di Basketball Champions League, con 5 vittorie e 2 sconfitte nel girone di andata.

Diretta in Club House. Il match di Basketball Champions League sarà trasmesso in diretta nelle Club House di Sassari e Cagliari. A Sassari, in via Pietro Nenni 2/28, l’invito è nel cuore della tifoseria con ingresso libero ma è necessaria la prenotazione allo 079275075. A Cagliari, in viale Bonaria 33, al piano piastra del palazzo Uffici Banco di Sardegna, lo chef Orofino propone un mix di snack caldi/freddi accompagnato da calice di vino/birra o bibita € 12. Prenotazioni allo 070 7516415.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione