Domani a Olbia conferenza informativa su depressione post partum

OLBIA. Proseguono a Olbia le conferenze informative sulla depressione post partum: è in programma domani un incontro con future mamme e futuri padri in cui verranno analizzati i percorsi attivi in Gallura, volti a sostenere la salute psico-fisica della donna nella gravidanza e nel primo anno di vita del bambino, attraverso l’individuazione precoce degli indicatori di rischio per l’esordio di una depressione post-partum.

 Un approccio globale alla salute della donna consente di individuare precocemente, fin dalla gravidanza, le donne con maggiore vulnerabilità bio-psichico-sociale che possono così essere inserite in appositi percorsi di sostegno e accompagnamento psicologico alla nascita.


Il percorso attivo nella Ats-Assl di Olbia, grazie ai fondi inserito all’interno del Plus,  prevede una fitta rete di interventi a sostegno della donna e della coppia, quali:

-          Incontri di informazione e psico-educazione rivolti alla donna e al partner;

-          Screening per la rilevazione precoce degli indicatori di rischio depressivo;

-          Sessioni di rilassamento;

-          Consulenza psicologica, rivolte sia alla donna e alla coppia;

-          Psicoterapia individuale e di gruppo.


La conferenza informativa in programma domani, 13 febbraio 2018, alle ore 16.30, nell’aula formazione, al II piano dell’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, è parte del programma di screening degli indicatori di rischio depressivo nella gravidanza.

Nel corso dall'incontro verranno fornite informazioni su come distinguere la fisiologica crisi di adattamento alle prime fasi del puerperio dal baby blues e dalle diverse forme attraverso le quali si manifesta la depressione post-partum. Verrà inoltre illustrato il ruolo del padre nella nascita e verranno forniti consigli sugli stili comportamentali da attivare per prevenire e contenere la depressione e il disagio psicologico che può manifestarsi nella fase del puerperio.


Per informazioni e iscrizioni e richieste di appuntamento è possibile scrivere una mail all’indirizzo spaziosicura@aslolbia.it o chiamare il numero 0789/552660.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA MAÌA