Inaugurazione del secondo lotto della Ozieri-Pattada

OLBIA. “Un tratto di strada importante sia perché permette di superare le tortuosità del vecchio tracciato, sia perché mette in collegamento l’asse principale della 131 con la strada statale 128 bis e la 389 consentendo di superare l’isolamento degli abitati di Ozieri e Pattada”. L’ha detto l’assessore dei Lavori Pubblici, Edoardo Balzarini, che questa mattina ha partecipato all’inaugurazione del secondo lotto della Ozieri-Pattada. Il nuovo tracciato si snoda per 1620 metri, eliminando una serie curve e scavalcando il rio "Badu" e il rio "Rughe", attraverso un viadotto a quattro campate, lungo 750 metri fino a ricongiungersi alla strada statale 128 bis.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione