Pubblicati i bandi di continuità territoriale aerea per la Sardegna

OLBIA. Pubblicati ieri nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea numero C362 i bandi per la continuità territoriale aerea da e per i principali aeroporti della Sardegna verso gli scali di Fiumicino e Linate. In base all’articolo 17 del regolamento Comunitario 1008/2008, dalla giornata odierna decorreranno i due mesi entro i quali le compagnie aeree interessate potranno presentare le offerte all’Assessorato dei Trasporti per operare in esclusiva e con la compensazione economica sulle rotte soggette a oneri di servizio pubblico. Il periodo di validità del nuovo sistema di continuità territoriale va da aprile 2019 sino a marzo 2022. Da oggi decorrono anche i sei mesi entro i quali le compagnie aeree comunitarie possono accettare le rotte senza compensazione economica e senza esclusiva. L’aggiudicazione con la compensazione economica e in esclusiva avrà effetto solo nel caso in cui entro sei mesi da oggi nessun vettore comunitario accetti gli oneri di servizio pubblico senza compensazione.

 
Link ai bandi

Alghero-Roma Fiumicino-Alghero

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=uriserv:OJ.C_.2018.362.01.0006.01.ITA&toc=OJ:C:2018:362:TOC

Alghero-Milano Linate-Alghero

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=uriserv:OJ.C_.2018.362.01.0007.01.ITA&toc=OJ:C:2018:362:TOC

Cagliari-Roma Fiumicino-Cagliari

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=uriserv:OJ.C_.2018.362.01.0008.01.ITA&toc=OJ:C:2018:362:TOC

Cagliari-Milano Linate-Cagliari

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=uriserv:OJ.C_.2018.362.01.0009.01.ITA&toc=OJ:C:2018:362:TOC

Olbia-Roma Fiumicino-Olbia

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=uriserv:OJ.C_.2018.362.01.0010.01.ITA&toc=OJ:C:2018:362:TOC

Olbia-Milano Linate-Olbia

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=uriserv:OJ.C_.2018.362.01.0011.01.ITA&toc=OJ:C:2018:362:TOC



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA TÌROS