Motorizzazioni civili sarde a rischio collasso, sopralluogo del deputato M5S Nardo Marino

OLBIA. L’insostenibile condizione degli uffici periferici della Motorizzazione Civile della Sardegna sarà oggetto del sopralluogo che Nardo Marino, deputato del Movimento 5 Stelle e componente della commissione Trasporti della Camera, eseguirà lunedì 21 ottobre, alle 9, negli uffici UMC di Sassari. L’attività, organizzata di concerto con Marco Pes, referente per il Mit e responsabile della Motorizzazione civile della Sardegna, consentirà di evidenziare le carenze in termini di organico e di organizzazione che, interessando capillarmente gli UMC dell’isola, causano gravi rallentamenti nello svolgimento delle pratiche ed enormi disagi all’utenza. Il sopralluogo consentirà, inoltre, di ascoltare le istanza dei lavoratori, dei loro rappresentanti e delle associazioni di categoria che da tempo richiedono interventi di breve e medio periodo che portino gli uffici ad un livello di servizio continuo e adeguato.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA