Campagna della polizia stradale contro l'alcol e droghe alla guida

OLBIA. Dal 7 al 13 Dicembre 2020 è stata programmata la campagna europea congiunta “Alcohol and Drugs” con lo scopo di effettuare controlli per l’accertamento della guida in stato di ebbrezza o sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. A tal fine questo Compartimento ha predisposto nella regione Sardegna controlli mirati, per tutto il periodo su indicato, attraverso l’utilizzo di precursori ed etilometri, per la verifica dello stato psicofisico nei confronti dei conducenti dei veicoli che percorreranno le strade dell’isola, con particolare attenzione anche ai conducenti dei mezzi pesanti e commerciali.
ROADPOL è una rete di cooperazione tra le Polizie Stradali, nata nel 1996 sotto l’egida dell’Unione Europea, alla quale oggi aderiscono tutti i Paesi membri dell’Unione tra cui l’Italia rappresentata dal Servizio Polizia Stradale del Ministero dell’Interno, tranne la Grecia e la Slovacchia, oltre alla Svizzera, la Serbia, la Turchia e in qualità di osservatore la Polizia dell’Emirato di Dubai (Emirati Arabi Uniti).

L’obiettivo dell’Organizzazione è quello di elevare gli standard di sicurezza stradale, armonizzando l’attività di prevenzione, informazione e controllo, anche attraverso campagne di comunicazione e operazioni congiunte con le altre Polizia Europee, i cui risultati vengono poi monitorati dal Gruppo Operativo ROADPOL.
Al riguardo, per la massima sensibilizzazione degli utenti al rispetto delle normative vigenti.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione