Campionato Italiano Windsurfer 2021Campionato Italiano Windsurfer 2021

Inaugurata mercoledì a La Maddalena la Cittadella della Carità "Padre Pio"

OLBIA. Con la benedizione da parte di Monsignor Sebastiano Sanguinetti, è stata inaugurata mercoledì 21 luglio 2021 la Cittadella della Carità “Padre Pio” nell'arcipelago di La Maddalena. La struttura dà vita a un polo caritativo- sociale che va a completare la realtà già presente della Casa di Accoglienza “Sr. Nicoli” creata nel 2009 da don Domenico Degortes con l'aiuto di diversi volontari, ora gestita con la collaborazione dell'amministrazione comunale e della Cooperativa “La Mimosa”.  I servizi offerti sono i seguenti: il Centro d’Ascolto della Caritas, l’Emporio dei generi alimentari e sanitari e la Boutique di abbigliamento. Questi servizi verranno curati dai volontari della Caritas con la preziosa collaborazione delle Suore Vincenziane "Figlie della Carità". La responsabilità sarà del parroco don Andrea Domanski, coadiuvato dal viceparroco don Mauro Caldaras e dal coordinatore Paolo Provenzano.

“Il rione di Due Strade diventa il polo caritativo – sociale dell’Isola dice don Andrea Domanski, parroco della parrocchia Santa Maria Maddalena. La Cittadella vuole essere un salto di qualità nell'affrontare nuove sfide che sono le vecchie e nuove povertà, non soltanto materiali, cercando di offrire un aiuto concreto per curare non solo i sintomi del malessere, ma cercando di andare a scoprire e ad occuparsi delle cause di questi problemi. La Cittadella – prosegue - non vuole offrire una semplice assistenza ma aspira ad essere uno strumento più completo ed efficace nel servizio alle persone in difficoltà. E' dedicata a Padre Pio, santo caro a tanti, perché la sua fede operosa e concreta, fatta di grande preghiera e impegno per il prossimo (ne è esempio la Casa di Sollievo della Sofferenza a San Giovanni Rotondo) diventi modello e luce per tutti e ricordi sempre che una persona ha sia bisogni materiali che spirituali”.

Alla cerimonia, oltre alla comunità, alle autorità civili, e militari ha preso parte anche  Monsignor Giuseppe Baturi, arcivescovo di Cagliari e vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana, presente a La Maddalena per la Festa patronale di Santa Maria Maddalena. Nel mese di agosto, la Cittadella resterà aperta due volte la settimana per raddoppiare il servizio dal mese di settembre. Grazie alla collaborazione dell'associazione “Il Delfino”, verrà offerto anche il servizio del centro d’ascolto per le dipendenze. E’ in corso inoltre, la definizione della collaborazione con il Rotary Club per l'apertura dello sportello legale e alcuni altri servizi, oltre che il progetto dell’amministrazione comunale di trasferimento nella Cittadella della mensa civica che a completerà il polo caritativo – sociale della città.  La Cittadella è disponibile alla collaborazione con tutte le persone, associazioni, enti e istituzioni.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Galleria Fotografica

SIDDURA