Prosegue la campagna estiva del programma Insula Sardinia Quality World

OLBIA. Va avanti la campagna estiva del programma di marketing territoriale di Insula secondo un calendario che coinvolge le unità partner (hotel a 4 e 5 stelle, ristoranti del segmento alto di gamma, mall commerciali) aderenti al programma regionale “Insula-Sardinia Quality World – Alla scoperta di un mondo chiamato Sardegna”, sviluppato dall’Assessorato Regionale al Turismo Artigianato e Commercio e dal Cipnes per promuovere la destinazione Sardegna attraverso le eccellenze agroalimentari (azione tematica “I sentieri del turismo enogastronomico”), e le produzioni artistiche dei maestri artigiani e designer di Sardegna (azione tematica “Sardegna arte e design”).

L’ultima tappa del cronoprogramma estivo si è svolta il 17 settembre 2021 e ha coinvolto le unità promozionali dell’hotel Abi d’Oru di Porto Rotondo e del Club Hotel di Baja Sardinia - due degli hotel partner del network promozionale Insula -, all’interno dei quali è stata allestita un’area INSULA point dedicata alla promozione delle filiere produttive identitarie della nostra terra.
In quella giornata stilisti, designer, artigiani e produttori del settore agrifood e vitivinicolo associati al programma regionale hanno contribuito a promuovere la destinazione Sardegna in un percorso emozionale coordinato dal Cipnes tra arte, cibo, artigianato, moda e musiche tradizionali.

L’attività di animazione artistica ed enogastronomica contemplata dal programma istituzionale INSULA-Sardinia Quality World anche questa volta era rivolta al doppio target business (operatori del turismo e della grande distribuzione), e ai turisti nazionali e internazionali del segmento top- spender ospiti delle strutture alberghiere partner.
L’attività promozionale è stata declinata attraverso la presentazione di un menù di filiera sarda, degustazione di vini e cocktail realizzati con le produzioni del territorio e la creazione di una vetrina promozionale dedicata ad artisti e designer della Sardegna.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA