Arzachena aderisce al Distretto Rurale Gallura

OLBIA. Con l’approvazione della delibera in consiglio comunale, ieri il Comune di Arzachena ha ufficializzato l’adesione al Distretto Rurale Gallura con la convalida dello statuto e del versamento della quota associativa pari a 2 mila 500 euro annui.

“La lunga attività di coordinamento tra sindaci galluresi condotta in collaborazione con l’Unione Comuni Gallura e l’Unione Comuni Alta Gallura ha portato all’istituzione del Distretto Rurale, un sistema produttivo che coinvolge circa 41 enti amministrativi tra Comuni, associazioni, comunità montane, consorzi e 981 imprese del comparto agricolo e zootecnico. Domani, a Tempio Pausania, ci riuniremo per dare forma al Distretto - illustra il sindaco Roberto Ragnedda -. Il lavoro sarà improntato alla valorizzazione delle specificità del territorio gallurese e delle sue produzioni agroalimentari, che rappresentano un’eccellenza in diversi settori. Basti pensare, ad esempio, alle carni bovine o ai vini riconosciuti e apprezzati anche all’estero. Investire in questo settore significa investire nello sviluppo dell’intera economia locale, inclusi il comparto turistico e del commercio”. 
 
“Arzachena  ha mostrato fin da subito la volontà di far parte del Distretto rurale Gallura lo scorso 9 agosto. Con questa delibera rinnoviamo l’impegno, convinti che l’organismo sovracomunale porterà benefici in termini di opportunità e sviluppo - precisa Mario Russu, delegato al Commercio e Attività Produttive -. Arzachena si distingue per una sensibile presenza di attività legate al comparto ed è nostro compito offrire agli imprenditori nuove occasioni di crescita grazie a iniziative come questa, gestite in modo coordinato da tante amministrazioni Galluresi. Sempre più giovani si avvicinano al settore, investendo su un futuro legato alla terra e alle produzioni di qualità. È una tendenza che va sostenuta. Il Distretto favorisce la nascita di nuove imprese, mette in campo azioni di marketing e consente un accesso facilitato alle fonti di finanziamento europeo”.
Le imprese possono unirsi al Distretto Rurale Gallura in ogni momento. Il modulo di iscrizione può essere compilato e inviato direttamente on line sul sito www.unionegallura.it
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione