WEDDING TO SARDINIA

A maggio il press tour Destination Wedding ad Arzachena

OLBIA. Dopo due anni di stop a causa della pandemia, il Comune di Arzachena riprende il progetto Wedding to Sardinia, nato nel 2018 da un’idea della Camera di Commercio del Nord Sardegna, e organizza il press tour Destination Wedding. L’evento si terrà nel fine settimana dal 6 al 8 maggio 2022 con la partecipazione di giornalisti delle più note riviste e delle case editrici specializzate nel segmento lusso, matrimoni e viaggi. L’iniziativa è promossa dall’assessore al Turismo, Cristina Usai, ed è realizzata con la collaborazione di Welcome to Sardegna, azienda che cura progetti di marketing territoriale.
 
“Arzachena ha aderito nel 2019 alla piattaforma di promozione e marketing territoriale Wedding to Sardinia per far conoscere il nostro territorio e, in generale, la Sardegna a livello nazionale e internazionale come meta ideale per i matrimoni - spiega Cristina Usai -. Questo particolare segmento di mercato rappresenta una ulteriore opportunità per rilanciare l’immagine e la notorietà delle variegate risorse naturalistiche, storiche e architettoniche di Arzachena. Grazie al business che ruota attorno all’organizzazione di un matrimonio, centinaia di aziende e operatori sono potenzialmente coinvolti. Auspichiamo importanti risvolti economici per hotel, ristoranti, flower designer, agenzie di intrattenimento, parrucchieri ed estetisti, fotografi, ma anche musicisti e wedding planner. Sono decine e decine le figure professionali interessate, per questo il Comune ha deciso di investire in un progetto che garantisce ampia visibilità attraverso strumenti di comunicazione diversificati: dai magazine più in voga, ai social media, ai siti web”.
 
In preparazione alla prossima stagione dei matrimoni, il Comune sta lavorando al regolamento per la celebrazione in esterna del rito civile in alcuni dei siti più scenografici e di pregio. Tra quelli individuati finora ci sono la spiaggia di Capriccioli e il nuraghe Albucciu. Nel programma del press tour, invece, sono inclusi la realizzazione di shooting fotografici e video, escursioni e degustazioni per i giornalisti e una tavola rotonda a cui prenderanno parte gli esponenti delle maggiori associazioni di categoria che riuniscono aziende e professionisti del settore, così da condividere appieno l’iniziativa con gli operatori attivi nel territorio comunale.
 
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA