Droga e biciclette rubate nei traffici di un 24enne a Olbia: denunciato

OLBIA. Nella giornata di ieri, i Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia, durante uno specifico servizio finalizzato al contrasto dei reati contro il patrimonio e gli stupefacenti nella periferia di Olbia, agli esiti di una pianificata operazione hanno deferito in stato di libertà un ventiquattrenne con numerosi precedenti penali da molti anni residente in città.  L’attività di osservazione, condotta dalla prima mattinata di ieri, ha consentito al personale della Sezione Operativa del Norm di localizzare le due abitazioni utilizzate dal giovane per celare della sostanza stupefacente e un gran numero di biciclette. Sottoposto a perquisizione domiciliare infatti l’individuo veniva trovato in possesso, oltre che di undici grammi di marijuana, sostanza da taglio e un bilancino elettronico, di ben 20 biciclette di vario tipo, tanto stradali da corsa che mountain bike e alcune da passeggio, tutte provento di furti e di elevato valore commerciale, stimato complessivamente in 30.000 - 35.000 euro.

Ultimata la catalogazione delle bibi, è stato da subito possibile ricondurre gli oggetti ad alcuni furti perpetrati la scorsa estate, nella maggior parte dei casi ai danni di turisti, spesso stranieri. Sono ovviamente in corso ulteriori accertamenti al fine di poter individuare i proprietari delle biciclette e provvedere alla loro restituzione.
Il giovane è stato deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di ricettazione e detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche