Il ristorante del Petra Segreta a San Pantaleo conquista una stella Michelin

OLBIA. Il Petra Segreta, resort cinque stelle sulle colline di San Pantaleo, raggiunge un nuovo importantissimo traguardo: il Fuoco Sacro, il suo ristorante gourmet, ha conquistato la prima stella Michelin salendo così nell'olimpo della cucina italiana.  Si è tenuta ieri la cerimonia di presentazione della Guida Michelin Italia 2023: evento che tutti gli amanti della buona tavola aspettano per conoscere le nuove stelle, le stelle verdi e i premi speciali. Per il secondo anno consecutivo è stata la Franciacorta ad ospitare la cerimonia di presentazione.
Sul palco a ritirare il prestigioso riconoscimento sono saliti l'executive chef e patron Luigi Bergeretto e lo chef Alessandro Menditto in rappresentanza di tutta la brigata di cucina, accompagnati dallo sguardo di un emozionato Enrico Bartolini che quest'anno ha firmato con Luigi i menu de Il Fuoco Sacro.

“Ricevere la stella Michelin è il coronamento di un sogno e di tanti anni di duro lavoro - commenta Luigi Bergeretto - non solo una grande soddisfazione ma anche una conferma del lavoro finora svolto. Abbiamo perseguito la scelta di usare solo ingredienti di prima qualità, proponendo piatti dai sapori distinti, preparati secondo uno standard costantemente elevato. Sono inoltre orgoglioso di portare una nuova stella sull'isola e in particolare in Gallura, la terra che mi ha accolto, e che merita di essere valorizzata anche attraverso il nostro impegno in cucina”.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione