A Olbia una mostra fotografica per commemorare le vittime dell'Holomodor

OLBIA. Inizierà venerdì 25 novembre e andrà avanti fino al 18 dicembre, presso il museo archeologico di Olbia, la mostra fotografica per commemorare le vittime dell'holodomor, la carestia che interessò il popolo ucraino dal 1932 al 1933. La manifestazione è patrocinata dal Comune di Olbia e realizzata dall'Organizzazione cittadini immigrati di Olbia.

«L'intento è ricordare questo periodo buio e le persone scomparse a causa della fame, una morte terribile. Grazie ad iniziative come queste possiamo tenere vivo il ricordo delle vittime e sensibilizzare le coscienze affinché simili catastrofi non si ripetano nuovamente. – afferma l'assessora alla cultura Sabrina Serra. – Questo evento risponde appieno agli obiettivi perseguiti dalla nostra amministrazione in termini di promozione e rafforzamento dei valori di pace e giustizia tra i popoli. Inoltre, valorizzerà ulteriormente il nostro museo, rappresentando una nuova occasione per visitare questa bella istituzione culturale della città».

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA