Hermaea Olbia pronta alla sfida con la Millennium Brescia

OLBIA. La vittoria al tie break di mercoledì su Busto Arsizio è stata una delle perle di questa stagione. Ma l'Hermaea Olbia non ha tempo per adagiarsi sugli allori: domenica, infatti, arriva al Geopalace un'altra big della Serie A2 come la Millenium Brescia, ora seconda a quota 36 punti a pari merito proprio con le bustocche. Per mantenere la tradizione positiva davanti al proprio pubblico, Bulaich e compagne avranno bisogno di un'altra impresa da ricordare. Le lombarde di Beltrami sono una delle compagini più corazzate del torneo, con talenti del calibro di Obossa (top scorer della categoria con 330 punti messi a terra), Torcolacci (quarta top blocker a quota 48) e la schiacciatrice croata Cvetnic. Sconfitta di recente in finale di Coppa Italia contro Roma, le lombarde arrivano da due successi consecutivi in campionato contro Offanengo e Cremona.
La Valsabbina – che a Olbia ritroverà l'ex Ulrike Bridi – punta dal canto suo a bissare il successo dell'andata, maturato in tre set con una super Obossa da 20 punti.

Consapevoli delle difficoltà offerte dalla sfida, le aquile tavolarine puntano comunque a offrire un'altra prestazione di qualità e carattere per avvicinare l'obiettivo della Poule Promozione.
“Sappiamo di incontrare avversario fortissimo, anche se molto diverso per caratteristiche da Busto Arsizio – afferma il coach dell'Hermaea Dino Gudalupi – abbiamo preparato la partita con attenzione per provare a ripetere l'ottima prova di mercoledì. La storia di questo campionato, fin qui, ci ha detto che l'atteggiamento giusto premia sempre in termini di risultati. Sarebbe assurdo non provarci”.

Concetto, questo, ribadito anche dall'opposto Glenda Messaggi, MVP dell'ultima gara contro la Futura Giovani: “La parola impossibile non esiste nel nostro vocabolario – commenta – in pochi avrebbero scommesso sulla nostra vittoria contro Busto, ma abbiamo dimostrato che possiamo dire la nostra anche contro le formazioni più attrezzate. Siamo una buona squadra con esperienza anche a livello internazionale: non ci manca nulla per far bene. Dobbiamo solo crederci. Contro avversari così forti bisogna giocare a testa alta e senza alcun tipo di timore”.
Fischio d'inizio domenica 12 febbraio alle 16 al Geopalace di Olbia. Arbitreranno i signori Luca Pescatore e Matteo Mannarino. La gara sarà visibile in diretta streaming sul canale Youtube Volleyball World Italia e in simulcast su volleyballworld.tv. La differita integrale verrà invece trasmessa martedì alle 21 su TeleRegione Live (canale 88 del digitale terrestre).
 
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione