Industria: Enel primo gruppo italiano, su podio colossi energia

economia
AdnKronos
Milano, 24 ott. (AdnKronos) - Enel si conferma nel 2017, per il secondo anno consecutivo, il primo gruppo industriale italiano e ottiene il gradino più alto della Top 20 stilata dall'Ufficio Studi Mediobanca grazie al suo fatturato di 73,5 miliardi di euro, in crescita del 6,5% rispetto all'anno precedente. In seconda posizione Eni, che beneficia del rincaro del prezzo del greggio e incrementa il proprio fatturato del 20%, da 55,8 a 66,9 miliardi. Terzo gradino per GSE, società pubblica che svolge attività di compravendita di energia elettrica, che nel 2017 ha realizzato vendite per 31,4 miliardi. Per Enel è la seconda volta dopo il podio raggiunto anche lo scorso anno e soprattutto dopo 2 anni di supremazia di Exor ( 2014-2015), uscita perché trasferita in Olanda e dopo 11 anni di primato di Eni. Enel è maggior produttore italiano di energia elettrica e il secondo europeo dopo il gruppo Edf.Segue Fca italy che, con 28,6 miliardi di ricavi pari a +9,1% rispetto al 2016, resta stabile in quarta posizione. Quinta società Telecom Italia, che recupera un 4,4% a 19,5 miliardi. Segue Edizione della famiglia Benetton, che sale in sesta posizione dalla settima sostituendosi a Leonardo. Quest'ultima realizza 11,5 miliardi di euro di fatturato in calo del 4% su base omogenea. Per i Benetton la tenuta della ristorazione (+1%) e la crescita delle Infrastrutture dei servizi per la mobilità (+9,4%) hanno compensato la flessione dell'abbigliamento che rappresenta soltanto al 11,3% dei ricavi del gruppo con 1,37 miliardi. Per la conglomerata dei Benetton la crescita (+1,4%) viene in misura rilevante dal mercato estero e minore da quello domestico.

Leggi anche

SIDDURA