Omicidio Cutuli, confermate condanne in appello

cronaca
AdnKronos
Roma, 15 nov. (Adnkronos) - La Prima Corte d’Assise d’Appello del tribunale di Roma ha confermato la condanna a 24 anni di carcere, come deciso in primo grado, per Mamur e Zar Jan, i due afghani già in carcere a Kabul per l'omicidio di Maria Grazia Cutuli, l’inviata del Corriere della Sera assassinata in Afghanistan nel novembre del 2001. Il pg Francesco Mollace aveva chiesto 24 anni di carcere per entrambi a conferma della sentenza di primo grado.

Leggi anche