Palermo: truffa assicurazioni, oltre 50 le vittime della banda 'spaccaossa'

cronaca
AdnKronos
Palermo, 15 apr. (AdnKronos) - Le vittime compiacenti della truffa alle assicurazioni scoperta dalla Procura di Palermo, come emerso dalle indagini della Polizia di Stato, venivano reclutate dai membri delle organizzazioni in luoghi frequentati "da soggetti ai margini della società". "Venivano, pertanto, individuati come congeniali ai fini dei gruppi criminali tossicodipendenti, persone con deficit mentali o affetti da dipendenza da alcool, e con grandi difficoltà economiche, attratti dalle promesse di facili e cospicui guadagni, mai corrisposti dall’organizzazione criminale", dicono gli inquirenti. Oltre 50 le vittime che, "con i loro racconti colmi di disperazione hanno consentito di avvalorare il quadro accusatorio nei confronti dei sodali dell’associazione criminale".

Leggi anche

SIDDURA MAÌA