Inflazione: Unc, confermata stangata a Pasqua, con feste prezzi schizzati

economia
AdnKronos
Roma, 16 mag. (AdnKronos) - "Confermata la sorpresina di Pasqua: una stangata sulle vacanze! Sono bastate un po' di feste per far schizzare i prezzi di benzina, +2,9% in un solo mese, trasporto aereo passeggeri, +24% rispetto a marzo, voli nazionali (+35,1%), alberghi +11,5% l'incremento mensile, pacchetti vacanza +2,2%. Insomma, una speculazione bella e buona!". Così in una nota Massimiliano Dona, il presidente dell'Unione Nazionale Consumatori, commentando i dati dell'Istat."Per una coppia con due figli, la famiglia tradizionale di una volta, l'inflazione a +1,1% significa avere una maggior spesa annua complessiva di 328 euro, 138 per i trasporti" prosegue Dona. "Per la coppia con 1 figlio, la tipologia di nucleo familiare ora più diffusa in Italia, la stangata è di 310 euro su base annua, 128 per i trasporti, mentre per l'inesistente famiglia tipo, l'incremento dei prezzi si traduce in un aumento del costo della vita di 254 euro in più nei dodici mesi, 91 per i trasporti. Per un pensionato con più di 65 anni, il rincaro annuo complessivo è pari a 136 euro, 196 euro per un single con meno di 35 anni" conclude Dona.

Leggi anche

SIDDURA TÌROS