Calcio: sindaco Palermo, 'sistema viziato da conflitto d'interessi'

sport
AdnKronos
Palermo, 16 mag. (AdnKronos) - "Di fronte ad un sistema degli organi giudicanti del calcio viziato da un evidente conflitto di interessi, restiamo in attesa di conoscere se esistono e quali sono gli annunciati provvedimenti del governo nazionale per evitare che la città e lo sport a Palermo subiscano quello che non può che definirsi uno scippo". Lo ha detto il sindaco di Palermo Leoluca Orlando dopo la decisione della Corte Federale d'Appello di rigettare l'istanza cautelare del Palermo che chiedeva la sospensione dei playoff di Serie B.

Leggi anche

SIDDURA TÌROS