Europee: Manzi (+Europa), 'sovranisti disinvolti su finanziamenti'

politica
AdnKronos
Milano, 18 mag. (AdnKronos) - "Oggi a Milano Matteo Salvini ha chiamato a raccolta la cosiddetta 'internazionale sovranista', composta da un’accozzaglia di partiti e sigle il cui unico collante è il 'dagli allo straniero!'. Veramente un altro elemento in comune le forze sovraniste ce l’hanno: l’estrema disinvoltura nell’assicurarsi finanziamenti". Lo afferma la segretaria dei Radicali Italiani, Silvja Manzi, candidata capolista di +Europa alle elezioni europee."Da Marine Le Pen che avrebbe attinto sia a fondi di Putin sia a fondi del Parlamento Europeo per pagare non assistenti parlamentari ma funzionari di partito, alla Lega con i suoi 49 milioni di euro di finanziamento spariti in un intreccio di scatole cinesi da Milano al Lussemburgo e all’estrema destra austriaca di Strache, inchiodato da un video mentre promette ai russi di rendere inoffensiva la stampa di opposizione 'come ha fatto Orban'", aggiunge.

Leggi anche

SIDDURA MAÌA