Venezia: da Gdf maxi operazione antidroga, 10 arresti

cronaca
AdnKronos
Venezia, 10 dic. (Adnkronos) - Dalle prime ore di oggi la Guardia di Finanza di Venezia sta eseguendo l’ordinanza con cui il Gip presso il Tribunale del capoluogo lagunare ha disposto provvedimenti restrittivi della libertà personale nei confronti di 32 soggetti, ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti. L’esecuzione delle misure cautelari e le connesse perquisizioni domiciliari hanno interessato le province di Venezia, Padova, Vicenza, Treviso, Milano, Bergamo, Brescia, Pavia e Bolzano.I provvedimenti, emessi a seguito delle indagini svolte dai finanzieri del Nucleo di polizia economico finanziaria e del I Gruppo di Venezia e dirette dalla locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia, hanno riguardato la custodia cautelare in carcere per 10 persone, il divieto di dimora nella provincia di Venezia per altre 17, l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per 4 persone e il divieto di dimora nella provincia lagunare congiuntamente all’obbligo di presentazione per il restante soggetto. L’indagine, avviata nel 2016, è partita dagli approfondimenti svolti a seguito di alcuni sequestri di cocaina, marijuana e hashish operati nel centro storico di Venezia nei confronti di soggetti di nazionalità marocchina.

Leggi anche