Antisemitismo: Marcucci, 'c'è Italia che non odia nessuno'

politica
AdnKronos
Roma, 10 dic. (Adnkronos) - "C’è un giocatore in più in campo in Italia. Sono le migliaia di persone che si alzano dai divani delle loro case e decidono di scendere in piazza per raccontare un altro Paese. Più generoso, più accogliente, più solidale. Sono le piazze delle sardine, la piazza di Bologna con il presidente Stefano Bonaccini, la piazza di ora a Milano convocata da 600 sindaci per Lilliana Segre. Una Italia civile che abbraccia, e che non odia, che non odia nessuno". Lo scrive sulla sua pagina Facebook il presidente dei senatori Pd, Andrea Marcucci.

Leggi anche

SIDDURA