Roma: Taverna a Zingaretti, 'Raggi minaccia? Sì, per criminalità'

politica
AdnKronos
Roma, 24 mar. (Adnkronos) - "Virginia Raggi ha lavorato anima e corpo in questi anni per ribaltare un sistema di malaffare che si era infiltrato a più livelli, anche nell’amministrazione di Roma. La sua lotta contro la criminalità organizzata e contro chi ha di fatto ostacolato lo sviluppo della Capitale per interessi spesso illeciti le è valsa addirittura l’assegnazione della scorta. Non riesco quindi assolutamente ad accettare che si possa pensare alla ricandidatura della sindaca come una "minaccia" e credo che Nicola Zingaretti non abbia ben valutato l’uso di questa parola associata a Virginia Raggi". Così la vicepresidente del Senato Paola Taverna, che accompagna il suo post con una foto che la ritrae con la sindaca di Roma e con la scritta: "Virginia è una minaccia? Sì, per la criminalità"."Virginia è una risorsa per Roma. Lo è stata in questi anni e, sono certa, lo sarà in futuro. Io sono convinta che ci sia ancora tanto da fare per rendere la Capitale una città migliore, all’altezza delle sue potenzialità. E Virginia può portare avanti il progetto di cambiamento che ha già dato un volto nuovo alla nostra città, alla nostra Capitale. Avanti con Virginia!", conclude Taverna.

Leggi anche

SIDDURA