Supercross Olbia 2024Supercross Olbia 2024

Afghanistan: Gasparri, 'ritiro vergogna e viltà, Parlamento chieda ritorno'

politica
AdnKronos
Roma, 11 ago. (Adnkronos) - “Votiamo continuamente in Parlamento per le missioni internazionali che Forza Italia sostiene con convinzione e con piena solidarietà alle nostre Forze Armate. Ma non c'è stata nessuna votazione nel nostro Parlamento per avallare il vergognoso ritiro dall'Afghanistan. Le decisioni degli americani, alle quali l'Italia si è appiattita supinamente, vanificano più di vent'anni di presenza militare internazionale in quelle terre". Lo afferma il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, componente della commissione Difesa."Quella missione -ricorda- fu decisa all'indomani dell'11 settembre 2001, dopo il più grande attacco islamico alla libertà, alla democrazia e all'Occidente. Ora il ritiro dall’Afghanistan sta lasciando quel Paese in mano ai Talebani. È una vergogna che travolge quanti hanno deciso questo ritiro. L’Italia non aveva la forza ovviamente di rimanere da sola in quel Paese. Ma lasciare l’Afghanistan in mano ai Talebani dopo più di 50 morti italiani, dopo costi di ogni genere affrontati dall'Italia e dalla comunità internazionale, è una vergogna enorme che seppellisce tutti i Governi del mondo libero". "In Afghanistan bisogna tornarci domani mattina e il Parlamento italiano dovrebbe riunirsi con immediatezza per decidere di proporre alla comunità internazionale, e soprattutto agli Stati Uniti che hanno deciso un secondo Vietnam, di ritornare tutti insieme sui passi avventatamente decisi. In Afghanistan -conclude Gasparri- l’Occidente sta scrivendo una pagina di viltà”.

Leggi anche