Ucraina: Russia, 'con trasferimento MiG-29, Slovacchia ha violato contratto'

esteri
AdnKronos
Mosca, 24 mar. (Adnkronos/Dpa) - La Russia ha accusato la Slovacchia di violazione di un contratto firmato nel 1997 per aver consegnato all'Ucraina aerei da combattimento MiG-29 dell'era sovietica. In base all'accordo, Bratislava non può trasferire i jet a un altro stato senza il consenso della Russia, ha affermato il Servizio federale per la cooperazione tecnico-militare di Mosca.Le autorità russe hanno parlato di "atto ostile" e di violazione degli obblighi internazionali della Slovacchia secondo il contratto, che è stato anche pubblicato sul sito web del ministero degli Esteri russo.Ieri la Slovacchia ha deciso di consegnare quattro aerei all'Ucraina, con altri nove che seguiranno "nel corso delle prossime settimane", ha detto alla Dpa il ministero della Difesa di Bratislava. Tre dei 13 velivoli totali non sono operativi e devono essere utilizzati per i pezzi di ricambio.

Leggi anche