La deforestazione nell'Amazzonia brasiliana torna a crescere

tendenze
AdnKronos
(Adnkronos) - La deforestazione nella foresta amazzonica brasiliana è aumentata del 14% a marzo 2023 rispetto all'anno precedente, come mostrano i dati dell’agenzia di ricerca spaziale “Inpe”, nonostante l'impegno del nuovo presidente, Luiz Inacio Lula da Silva, in carica dal primo gennaio, a porre fine alla distruzione della foresta dopo anni di devastazione favorita dal suo predecessore Bolsonaro, che aveva, che aveva tagliato massicciamente i fondi per la protezione ambientale. I dati recenti mostrano invece che solo nello scorso mese di marzo sono stati disboscati ben 356 km quadrati di Amazzonia brasiliana.

Leggi anche