Il Figari Film Festival entra nel vivo
Stasera la prima serata della kermesse

di Antonella Brianda


GOLFO ARANCI. Il Figari Film Festival 2013 entra nel vivo con le prime proiezioni. Questa sera alle 21, nella piazzetta dei Pescatori di Golfo Aranci, si svolgerà la prima delle due serate dedicate ai quattordici film in concorso, suddivisi nelle categorie internazionali, italiani e sardi.

La kermesse di cortometraggi firmata dall’associazione Diero, rappresenta una vetrina per addetti del settore cinematografico già affermati e si propone come trampolino di lancio per registi, sceneggiatori e attori emergenti provenienti da tutto il mondo. I primi sette corti in gara saranno: Shaya (Usa) di Amir Noorani, I Tweet (Italia) di Mario Parruccini, Oro verde (Italia) di Pierluigi Ferrandini, Il mondo sopra la testa (Sardegna) di Peter Marcias, Perfetto (Italia) di Corrado Ravazzini, Holden (Spagna) di Roque Madrid, Ammore (Italia) di Paolo Sassanelli. 

Alla serata saranno presenti la madrina Monica Scattini, l’attrice e showgirl Nathalie Caldonazzo, gli attori e i registi dei cortometraggi in gara. La giuria è formata da nomi illustri della cinematografia nazionale, come Monica Scattini, Maurizio Porro, critico cinematografico del Corriere della Sera, Pepe Alvarez e Marco Navone, fondatore del festival di Tavolara “Una notte in Italia”.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA