Dipendenti Saremar, sciopero di 48h
La Maddalena, il 25 e il 26 novembre

di Davide Mosca

LA MADDALENA. I dipendenti della Saremar, la compagnia di navigazione che assicura i collegamenti da e per la Maddalena, incroceranno nuovamente le braccia per 48 ore il 24 e il 26 novembre. Ad annunciarlo le segreterie provinciali Filt Cgil, Fit-Cisl Uilt, Federmar e Uigl con lo scopo di arrivare a garantire, anche nel periodo invernale, la continuità territoriale e i posti di lavoro che andrebbero assegnati per un terzo equipaggio. I marittimi chiedono che vengano ripristinate le sei corse giornaliere come già avveniva fino al 2006.  I sindacati hanno preso atto dell'esito negativo dell'incontro del 26 settembre 2013. Da allora infatti nessun'altra comunicazione o convocazione è pervenuta dalla Saremar o dalla Regione Sardegna. Il personale navigante e amministrativo della Saremar sciopererà dunque per 48 ore, dalla mezzanotte del 24 novembre allo stesso orario del 26 novembre.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA