Golfo Aranci

Nuovo appuntamento Dinamo in Eurocup

OLBIA. Stasera alle 20:30 il round 3 delle Last 32 con il Cai Basket Saragozza. Diretta su Videolina.

Archiviato il match di domenica con Cremona la Dinamo Banco di Sardegna è partita questa mattina alla volta di Spagna dove domani, palla a due alle 20:30, sfiderà il Cai Basket Saragozza. Logan e compagni si preparano ad affrontare la prima delle due sfide consecutive con gli spagnoli, che si presentano nelle mura amiche dopo la convincente vittoria di mercoledì scorso sullo Szolnoki al Pabellon Principe Felipe. Nell’ultima giornata del mini girone d’andata il gruppo N si presenta in pieno equilibrio con una vittoria per ogni squadra: determinante finora il fattore campo visto che nessuna squadra ha mai vinto fuori casa.

L’avversario. Il Cai Basket Saragozza torna in Eurocup dopo l’esperienza della scorsa stagione. La società è stata fondata nel 2002, raccogliendo l’eredità del blasonato Club Baloncesto Zaragoza, che vinse la Coppa del Rey nel 1984 e 1990 ma che fallì per problemi economici. Nonostante una retrocessione nella stagione 2008-2009, il team aragonese negli ultimi anni ha aggredito il campionato e, dopo una serena salvezza conquistata nella stagione 2010-11, nell’anno successivo ha centrato i quarti di finale della Coppa del Rey e le semifinali playoff, qualificandosi in Eurocup. Nella regular season il Cai Basket Saragoza ha messo a segno sette vittorie e incassato tre sconfitte, chiudendo al secondo posto del gruppo C.

Dopo il debutto nelle Last 32 con la pesante sconfitta subita sul campo del Galatasaray (103-68) la squadra spagnola si è rifatta mercoledì conquistando la prima vittoria in casa a spese dello Szolnoki (88-60) trascinata da un grande Isaac Fotu (20 pt). Gli uomini condotti da coach Andreu Casadevall, subentrato sulla panchina lo scorso novembre al posto di Joaquin Ruiz, cercheranno di sfruttare al meglio il fattore campo nella gara di domani. Tra le fila del Cai qualche vecchia conoscenza della Dinamo come Sek Henry, visto a Brindisi e Capo d’Orlando, e Thomas Bellas, lo scorso anno in forze a Gran Canaria, incontrato dal Banco proprio nelle Last 32. Dopo la partenza dell’ex Drake Diener, fermato da un riacutizzarsi del morbo di Crohn, la società aragonese ha inserito il giocatore Jordan Swing, swingman di 198 cm. A rinforzare il pitturato è invece arrivato il centro ucraino Slava Kravtov, proveniente dal Cska, approdato in Spagna a fine dicembre.

Arbitreranno l’incontro i signori Petros Papapetrou, Milija Vojinovic e Ingus Baumanis

Dichiarazioni. È Matteo Formenti a commentare l’imminente match contro gli spagnoli: “Il nostro è sicuramente un gruppo molto equilibrato, con tutte le squadre con una vittoria: come abbiamo visto in Ungheria è difficile vincere fuori casa. In Spagna ci attende un avversario forte e preparato che darà tutto per vincere. Sappiamo che si tratta di una squadra fisica che gioca in modo molto aggressivo soprattutto davanti al suo pubblico, quindi ci aspetterà una partita molto difficile. La chiave sarà rimanere concentrati e attenti per tutti i 40 minuti, riducendo i momenti di pausa e limitando le palle perse per evitare di concedere canestri facili agli avversari”.

Diretta Club House. Il match, in diretta su Videolina, sarà trasmesso nelle Club House di Sassari, in via Pietro Nenni, e Cagliari, in viale Bonaria 33 nel piano piastra del palazzo Banco di Sardegna. A Sassari il match verrà trasmesso anche negli altri locali di via Pietro Nenni:  per chi ama la pizza l’invito è in PiaDinamo-PizzaHouse, con l’infinito menù di pizze e piadine per tutti i gusti, mentre per gli appassionati di cucina messicana l’appuntamento è in DinaMex, il corner all’interno della Club House, con le specialità dello chef Carlos. È necessario prenotare il proprio posto allo 079 275075 (Sassari) e 070 7516415 (Cagliari).


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA