Ubriaco si schianta con l'auto a Olbia, denunciato dalla polizia stradale

OLBIA. Durante lo scorso fine settimana, nel territorio della Provincia, sono stati attuati servizi di vigilanza stradale finalizzati al monitoraggio del fenomeno della guida sotto l'influenza di alcool e di sostanze stupefacenti. L’attività della Polizia Stradale, anche con l’impiego delle pattuglie dei Distaccamenti ha interessato tutto il territorio provinciale, anche in occasione delle varie manifestazioni che si sono svolte in diversi centri e che precedeno le festività natalizie. L’attività è stata particolarmente intensa ed ha portato ottimi risultati sotto il profilo della sicurezza stradale. Gli operatori impegnati sul territorio hanno proceduto all’identificazione di numerosi soggetti, tra conducenti e passeggeri. L’attività ha portato alla contestazione di diverse infrazioni al Codice della Strada, di cui 9 per violazione dell'art. 186 del C.d.S., guida sotto l’influenza dell’alcool, una per guida sotto l’influenza delle sostanze psicotrope, con contestuale ritiro della patente di guida e il deferimento in stato di libertà all’A.G. dei trasgressori.

Uno di questi con un tasso alcolemico di ben quattro volte superiore al valore consentito dalla normativa, ha anche causato un incidente stradale nel centro cittadino di Olbia coinvolgendo altre autovetture in sosta, mentre un altro conducente, sempre positivo all’alcoltest, è risultato alla guida di un veicolo che era stato sottoposto a sequestro amministrativo perché privo di copertura assicurativa.  Nell’ambito dei citati servizi, è stato anche effettuato un controllo su un autocarro di circa 11 tonnellate, con all’interno vestiario destinato alla vendita al dettaglio, che trasportava anche derrate alimentari, nello specifico pesce surgelato. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro per gli ulteriori adempimenti.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA