Dieci medaglie d'oro a Macomer per la Kan Judo Olbia

Sabato prossimo gli atleti della Kan Judo Olbia impegnati nelle qualificazioni per i campionati naizonali
OLBIA. Nuovo ricco bottino di medaglie per i piccoli atleti della Judo Kan Olbia che domenica scorsa hanno conquistato dieci medaglie d’oro, tre d’argento e due di bronzo. La selezione di quindici giovanissimi judoka, guidati dal maestro Angelo Calvisi e dal tecnico Gavino Carta, ha partecipato al Trofeo judo Yano Macomer, manifestazione regionale riservata ai preagonisti (bambini sotto gli 11 anni) che ha visto la partecipazione di 340 atleti in rappresentanza di trenta società provenienti da tutta la Sardegna e dalla Corsica.

Hanno conquistato l’oro salendo sul gradino più alto del podio Francesco Spano, Veronica Derosas, Nicolas Palitta, Diana Palitta, Diego Langiu, Sebastiano Calvisi, Amir Romdhani, Cristian Manzi, Noemi Rosas e Martina Satta. Argento: Robert Tibikiri, Matilde Bonino e Paolo Meloni. Bronzo: Alice Perri e Anita Piccinnu. Sabato saranno invece di scena, sul tatami di Arborea, i ragazzi della squadra agonistica per un importante appuntamento, le qualificazioni ai campionati italiani cadetti e campionato sardo di categoria (cinture blu e marroni). Cinque allievi del maestro Calvisi si confronteranno con i migliori judoka sardi per conquistare l’accesso alle finali nazionali che si terranno al centro olimpico di Ostia ad aprile. Nella stessa giornata faranno la loro prima gara da agonisti gli esordienti A per la prima fase del gran prix regionale.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA