Tempio Pausania, imprenditore evade tasse su guadagni milionari: denunciato

OLBIA. Nel corso degli ordinari dispositivi di contrasto all’evasione, all’elusione e alle frodi fiscali posti in essere dal Comando Provinciale di Sassari, i Finanzieri della Tenenza di Tempio Pausania hanno concluso un’attività ispettiva nei confronti di un’azienda locale operante nel settore alimentare, con lo scopo di favorire l’aumento del livello di compliance con il contribuente.

Le attività ispettive condotte dalle Fiamme Gialle tempiesi hanno consentito di constatare, attraverso il confronto tra la contabilità posseduta dal rappresentante legale e le informazioni acquisite con l’utilizzo delle banche dati in uso al Corpo, che lo stesso, nel periodo controllato, non ha osservato i previsti obblighi dichiarativi e di versamento dei tributi, risultando, quindi, “evasore totale”.

I verificatori, pertanto, hanno proceduto ad un’attenta ed accurata ricostruzione di quanto effettivamente guadagnato dall’imprenditore gallurese, attraverso il conteggio dei documenti fiscali emessi, senza però che gli stessi siano stati annotati correttamente in contabilità.

Le attività ispettive hanno permesso di evidenziare, per il recupero a tassazione, ingenti elementi positivi di reddito sottratti all’Erario ed omessi versamenti in materia di imposta sul valore aggiunto: nello specifico sono stati segnalati al Fisco ricavi non dichiarati per oltre 1.500.000 Euro e accertati omessi versamenti d’imposta sul valore aggiunto per oltre 290.000 Euro.

Inoltre, al termine del controllo, il rappresentante legale della società verificata è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per la violazione dell’articolo 5 del D.lgs. 74/2000, per il reato di omessa dichiarazione.

L’attività di servizio in argomento si inquadra in un più ampio e costante dispositivo di prevenzione posto in essere dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Sassari, a tutela della cittadinanza, della leale concorrenza e del libero mercato, a garanzia di tutti i soggetti economici virtuosi che giorno dopo giorno operano nel territorio gallurese nel pieno rispetto delle norme e della legalità.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA