Blitz antiterrorismo a Macomer, in azione i Nocs: arrestato presunto terrorista

OLBIA. I gruppi speciali della polizia, Nocs, sono entrati in azione stamani a Macomer per arrestare un presunto terrorista islamico che stava pianificando un attentato chimico. Il blitz è andato in scena stamattina, al termine di una lunga attività di indagine e pedinamenti, quando agenti della polizia, Nocs, Digos e unità cinofile hanno bloccato il furgone nel quale stava viaggiando il 36enne di origine marocchina. L’operazione è stata coordinata dalla Direzione investigativa antimafia di Cagliari. L’uomo era in possesso di un permesso di soggiorno con documento palestinese e sembrerebbe che volesse entrare in azione avvelenando la rete idrica con pesticidi e armi chimiche.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione