Al via il carnevale olbiese, domenica 3 marzo la prima sfilata

OLBIA. Con giovedì grasso ha inizio ufficialmente il carnevale olbiese 2019. Apertura dedicata ai bambini con la super festa in maschera che ha inizio alle ore 16 presso il centro commerciale Auchan  , per i piccoli è stato messo in scena  "Lo spettacolo del  Circo" non mancheranno l truccabimbi,  baby dance e frittelle per tutti. Mentre i bambini si divertono gli adulti continuano a lavorare  all'interno del grande capannone dedicato posto in zona industriale a Olbia. Sul fronte dei carri cì sono due belle novità: tutti i carri hanno brillantemente superato il collaudo e sono in regola per affrontare le due sfilate del Carnevale Olbiese.  La seconda novità è l'ingresso dell'ottavo carro.

Ecco l'elenco dei carri iscritti:


1.    Parco Giochi Isola Bianca , caogruppo Patrizia Moino: Aladin. Nel gruppo tanti bambini, con rispettivi genitori e l'organizzazione affidata alle donne della famiglia Moino, sotto lo sguardo attendo del patrierca Aldo,  pignolo progettista e realizzatore dello scheletro del carro.  Il gruppo collabora con la scuola di danza Arte Danza diretta da Sabrina Merlo e con Michel Bussu per il Make Up.

2.     Gruppo Zoops , capogruppo Claudio Guddelmni: La Casa di carta.Un gruppo storico, attivo dal lontano 1985, senza tregua, senza mai rinunciare al piacere della condivisione durante la costruzione e la realizzazione di scenette  per meglio intergire con il pubblico.

3.     Le Chiacchiere , capogruppo Paolo Costi : le Follie del Faraone. oltre duecento figuranti di ogni età,con tanti bambini spesso imegnati nelle danze con le coreografie di Mavi Careddu. Anche per loro tanto impegno prima delle sfilate e la ricerca della perfezione  che nel 2017 ha permesso loro di vncere il Trofeo del Carnevale con il carro I Pirati di Mogadiscio.

4.    Quelli del Parchetto, capigruppo Pietro Stolfo e Roberto Curtu: Casa Horror.  Un gruppo di amici affiatati e dediti al lavoro di gruppo. Ogni componente ha un ruolo, per tutti la meta da raggiungere è il divertimento durante i cortei.

5.     Gli Amici di Zona Bambinu, capigruppo Massimo Mazzone e Michele Sechi : Flintstones, gli Amici di Zona Bambinu direttamente dalla Preistoria. La ricerca costante del divertimento tiene unito il gruppo dal 2005, per loro la vittoria del trofeo nel 2010 con I Puffi  con  centinaia di figuranti.

 

6.    La crew" del gruppo Eterni Secondi :La Crew

7.    Gruppo Pikot , Capigruppo  Giovanni deiana e Mirko Cucco : Pop Stars

Insieme dal 2012, per anni si sono presentati come gruppo, ora si presentano con un carro allegorico.

 

8.    Euphoria , capogruppo Nicola Piredda: Coco Stories

Il gruppo al momento detiene il trofeo del vincitore conquistato nel 2018 con il carro Passione Oriente.  Sono accompagnati dalle coreografie del gruppo Baila. per loro è deeterminante la ricerca dei dettagli,preparano carri in movimento, coloratissimi, capaci di catturare l'attenzione del pubblico.

 

Nei giorni scorsi il Capannone messo a disposizione dei Carrascialai, ha ricevuto la visita di una troupe di Rai 3, che dopo avere realizzato immagini e intervista ha proposto lo speciale all'interno di Buongiorno Sardegna dello scorso 22 Febbraio.

Per l'edizione  numero  diciotto, grande attenzione alla sicurezza quindi niente vetro e bombolette spray

Su Carrasegare Olbiesu è organizzato dall'Associazione Amici del Carnevale Olbiese, ha il patrocinio del Comune di Olbia , il sostegno dell'associazione Cuochi di Gallura e  di Radio Internazionale Costa Smeralda.

 

 
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA MAÌA