A Olbia un incontro sulle demenze il prossimo 7 dicembre al Museo Archeologico

OLBIA. “Demenze: update diagnostico, clinico e terapeutico” è il corso di aggiornamento organizzato dall’Associazione autonoma aderente alla Sin per le demenze (Sindem), arrivato alla sua sesta edizione, organizzato dalla sezione regionale di Sindem, con la collaborazione della Ats Assl Olbia, della Aou di Sassari e dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Sassari, e in programma a Olbia sabato 7 dicembre 2019.

Il termine “demenza” si riferisce a delle patologie che comportano una serie di sintomi, caratterizzati da disturbi cognitivi, che riguardano la memoria, l’attenzione, il linguaggio, le abilità visuo-spaziali, le funzioni esecutive con conseguenti modifiche che portano il paziente a perdere le capacità che consentono di svolgere le attività quotidiane. Viste le importanti ripercussioni che tale patologia ha sull’individuo, un’accurata valutazione iniziale rappresenta uno degli aspetti fondamentali nella gestione della malattia.

Attualmente le strategie terapeutiche a disposizione per le demenze sono di tipo farmacologico, psicosociale e di gestione integrata per la continuità assistenziale, anche se sono in corso  numerosi studi volti a individuare terapie efficaci nella cura della malattia.

Il 7 dicembre prossimo (con inizio dei lavori alle ore 08.30), nella sala conferenze del Museo Archeologico (Molo Brin), di Olbia, si confronteranno i maggiori esperti della materia provenienti dall’Ats Sardegna e dall’Aou di Sassari e Cagliari, oltre a Amalia Cecilia Bruni, direttore del Centro di Neurogenetica di Lamezia Terme  Asp Catanzaro e presidente nazionale della Sindem
Alla giornata di alta formazione, il cui responsabile scientifico è Giuseppe Mura, responsabile dell’Unità di Valutazione Alzheimer della Ats Assl Olbia, è prevista la partecipazione del presidente regionale della Sindem, Antonio Milia.
Il corso di aggiornamento è rivolto a Medici chirurghi, Psicologi, Logopedisti, Tecnico della riabilitazione psichiatrica, Tecnico di neuro fisiopatologia, Terapista occupazionale.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA MAÌA