Concerto di Capodanno ad Arzachena con Marrracash, ecco le misure di sicurezza

OLBIA. Il Comune di Arzachena è al lavoro per definire i dettagli e logistica in vista del grande concerto della notte di Capodanno in cui il rapper milanese Marracash si esibirà al parco XVIII Novembre (località Tanca di Lu Palu) per celebrare l’arrivo del nuovo anno.
Il palco coperto che sarà allestito al parco cittadino copre una superficie di oltre 200 metri quadri ed è dotato di impianto audio e luci di ultima generazione con potenza di 50 mila Watt. Ad animare la scena anche un mega led wall di 24 metri quadri per coinvolgere il pubblico nel conto alla rovescia fino alla mezzanotte e proiettare le immagini più belle del territorio di Arzachena, oltre ai videoclip di Marracash e della Dj Ema Stokholma, altra presenza d’eccezione il 31 dicembre in città.
Sono ben 35 le persone impegnate nell’evento tra tecnici audio, luci, suoni ed effetti speciali, autisti, strutturisti, assistenti a cui si aggiungono altre 14 persone dedicate unicamente alla sicurezza e dislocate lungo tutto il perimetro del parco, così come richiesto dalle misure imposte dalle Forze dell’Ordine.
L’apertura al pubblico dello spazio è prevista alle 20:30. L’ordinanza firmata dal sindaco Roberto Ragnedda a garanzia dell’incolumità del pubblico prevede il divieto di introdurre bottiglie in vetro, petardi e materiale infiammabile: serrati i controlli all’ingresso.
Il Comune e gli organizzatori hanno previsto un’area riservata per l’accesso di giornalisti, fotografi e cineoperatori e, fondamentale, di persone diversamente abili che avranno posizione privilegiata nelle vicinanze del palco. Per l’accoglienza del pubblico in arrivo da tutta la Sardegna sono previsti punti di ristoro all’interno del parco. Saranno preparate pietanze calde e fredde e distribuite bibite da parte di aziende e associazioni locali di volontariato e promozione territoriale.
Per quanto riguarda le strutture ricettive, l’ufficio Turismo del Comune informa che i posti letto nei B&B e negli hotel di Arzachena e nel borgo di Cannigione sono esauriti da alcuni giorni. Sono decine e decine le telefonate, le email e i messaggi sui canali social che l’ufficio raccoglie quotidianamente in vista del concerto. I contatti più frequenti da Cagliari, Sassari e rispettive province.
Marracash ha annunciato il concerto ad Arzachena sul suo profilo Instagram che conta 1 milione e 300 mila follower, provocando un’impennata di richieste informazioni sull’evento agli uffici comunali.
Gli artisti soggiorneranno in Sardegna per almeno due/tre giorni.
 
IL CONCERTO
Il rapper milanese Marracash salirà sul palco al parco XVIII Novembre alle 23.00 per presentare il nuovo album “Persona” e riproporre successi come “Tutto questo”, “Badabum cha cha” o “Nulla accade”. L’evento di fine anno è ormai un classico per Arzachena che, in questa edizione, predilige la musica dedicata ai giovani e allo stile hip hop e urban tipico del cantante di origine siciliana.
 
L’ALBUM
“Persona” è un disco intenso che arriva dopo anni di silenzio per il rapper e produttore discografico. Marracash si esibirà per la prima volta dal vivo con i brani inediti per poi dare il via nel 2020 al “In Persona tour” che, tra le altre, ha già due date da tutto esaurito fissate al Forum di Assago il prossimo aprile.
“Questo disco è l’inizio di un nuovo percorso, un album scritto in modo spontaneo, fresco, come se fosse il primo” ha dichiarato l’artista in una recente intervista radiofonica.
Lo spettacolo avrà il via alle 22 con il dj set e l’esibizione di vocalist e ballerine. Alle 00.15, Marracash passerà il testimone alla dj Ema Stokholma.
L’ingresso è libero.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA MAÌA